Homepage


Il misuratore della velocità di proiettili VM 25 ed altri modelli


Sicurezza contro gli infortuni

Le misurazioni della velocità iniziale V0 oppure V1 delle armi da fuoco devono venir effettuate in condizioni di massima

I nostri misuratori della velocità di proiettili VM sono gli unici a soddisfare queste esigenze di tutte le armi da fuoco portatili (fucili, pistole, revolver):


Modelli di costruzione

La versione tradizionale dei nostri misuratori della velocità di proiettili si chiama VM 25, perché la distanza di misurazione ha una lunghezza di 25 cm.
Le rispettive versioni di costruzione devono essere scelte in funzione dell'arma da testare.

La versione VM 25 L è stata sviluppata esclusivamente per armi ad aria compressa, balestre ed altre applicazioni simili (si presta inoltre alle applicazioni con corpi volanti al di fuori della tecnica delle armi da fuoco, come ad esempio inchiodatrici e cucitrici a punti metallici); le barre di misurazione sono più corte possibili. In caso di armi al CO2 bisogna tuttavia essere cauti, perché la condensa che precede il proiettile, può falsificare il risultato della misurazione (per tali applicazioni raccomandiamo invece la versione VM 25 M).

Le barre di misurazione della versione VM 25 M sono state allungate per portare la distanza tra lo sbocco della canna ed il primo relè fotoelettrico a 0,5 m. La VM 25 M è la versione sperimentata nell'ambito di una vasta gamma di armi da sport e da caccia con vampa corta e con velocità fino a 1.100 m/s. In genere si possono controllare senza problemi tutte le armi corte e tutti i calibri fino a 8 x 57 IS, ovvero tutti i calibri utilizzati per il tiro a segno (caricati con polvere nitro) nonché tutti i calibri utilizzati per la caccia nell'Europa centrale. In presenza di condizioni di tiro favorevoli (canna sufficientemente lunga e carica adatta), con questo misuratore sono state effettuate misurazioni di calibri fino a .300 Winchester Magnum. I calibri di fucile di 6 mm con velocità dei proiettili superiori a 1.000 m/s e carichi brucianti lentamente necessitano tuttavia d'una particolare cautela.

Con la versione VM 25 P, cui la distanza tra lo sbocco della canna ed il primo relè fotoelettrico ammonta a 1,0 m, possono essere effettuate misurazioni di tutti i calibri, anche di quelli con rapporti di lunghezza di canna/caratteristiche di scoppio non particolarmente favorevoli nonché di tutte le armi a polvere nera. Questa versione deve essere utilizzata anche per la misurazione della velocità di proiettili di fucili a pallini.

Nota bene: Tutti gli apparecchi di misurazione si prestano per controllare le armi ad aria compressa con proiettili "Diabolo", perché i relè fotoelettrici di tutti i modelli in versione normale presentano la stessa sensibilità.

Poiché il ricaricare delle armi da sport, da caccia e delle armi ad aria compressa costituisce il campo d'applicazione più importante per armaioli e commercianti di armi nell'ambito delle misurazioni della velocità di proiettili, la versione VM 25 M è il modello più richiesto dai suddetti utilizzatori.

Utilizzatori quali le forze di polizia ed i periti che generalmente hanno a che fare con tutti i tipi di armi scelgono prevalentemente la versione VM 25 P idonea a vampe lunghe.

I misuratori della velocità di proiettili sono portatili e devono solo essere orientati nella direzione del paraproiettili e - all'uopo - nella direzione di un bersaglio.

La figura mostra la costruzione solida ed attraente dei misuratori.


Accessori opzionali e versioni speciali

La maggioranza degli utilizzatori chiede anche la fornitura del calcolatore statistico (opzione ... C) che può essere montato in tutte le versioni. Tale calcolatore è assolutamente raccomandabile quando devono essere controllate frequentemente serie non troppo piccole.

Le barre di misurazione possono essere fornite in versione smontabile (opzione ... D) per facilitare il trasporto o l'immagazzinamento. Questa versione è all'altezza delle esigenze di diverse applicazioni (ad esempio il controllo di armi ad aria compressa nell'officina oppure il controllo di armi da fuoco sul poligono da tiro), perché permette di cambiare velocemente barre di misurazione con lunghezze diverse che necessitano di spazio diverso. Questa possibilità si rivela particolarmente utile quando, in determinati casi, si ha bisogno del modello VM 25 P dotato di barre di misurazione lunghe. Per questo motivo preferiscono questo accessorio opzionale anche le forze di polizia.

Questo accessorio opzionale è disponibile con barre di misurazione orientate nelle direzione di tiro, montate ad una distanza maggiore dalla scatola (opzione ... DV). Questa versione speciale è stata sviluppata per condizioni di misurazione estreme, ad esempio per il tiro libero con un fucile Winchester, calibro .458. Questa variante è idonea solamente in presenza di barre di misurazione lunghe (opzione P).

Per i casi in cui la visibilità è molto ridotta oppure per quelli in cui la traiettoria dei proiettili non è sicura, i misuratori della velocità di proiettili VM 25 sono disponibili anche con relè fotoelettrici più larghi (opzione ... w).

Invece di alimentare i misuratori della velocità di proiettili da una adattore alla rete per una tensione alternata di 115 ... 230 V, è anche possibile alimentarli da un convertitore continua-continua per una tensione continua di 9 ... 36 V.

E' disponibile un contatto di sincronizzazione dello flash che comanda la ripresa flash dopo lo scatto del secondo relè fotoelettrico evitando in questo modo che la misurazione della velocità venga pregiudicata dallo flash.

Allo scopo di determinare i coefficienti dei proiettili offriamo un dispositivo di misurazione della durata del volo del proiettile combinato con la misurazione della velocità del proiettile.

Quando la precisione standard dell'1% del valore misurato non è considerata sufficiente, sono disponibili anche apparecchi che permettono di misurare distanze superiori a 25 cm.

La versione VM 200, molto sofisticata, permette di misurare una distanza di 2 m. Due distanze di misurazione di controllo addizionali di 25 cm ciascuna all'inizio ed alla fine della distanza di misurazione totale escludono praticamente tutti i dubbi relativi alla precisione della misurazione.

Nuova ! Sistema di misurazione della velocitÓ di proiettili VM 100 !


Possibilità di documentazione

Tutte le versioni possono essere dotate con diversi dispositivi per l'elaborazione automatica di protocolli dei valori misurati.

Il misuratore della velocità - nella versione più semplice - comanda una stampante a striscia che stampa la velocità misurata di ogni tiro. Sul protocollo a strisce stampato si vede anche quando un valore misurato è stato cancellato. Premendo più volte un tasto si può far stampare un protocollo di valutazione statistica.

L'immissione del peso del proiettile (la massa) nel misuratore della velocità può essere effetuata o manualmente - con una risoluzione di 0,01 g - o avviene tramite trasferimento automatico da una bilancia collegata. Vengono poi stampati anche i valori dell'energia cinetica (massimo, minimo, medio) e l'impulso specifici del peso del proiettile.

Un'altra versione permette di collegare un videoterminale ed una stampante al misuratore. Questo sistema è di facile impiego ed offre la possibilità di elaborare senza alcun problema protocolli dei valori misurati completi contenenti tutti i dati necessari (ad esempio il no. di riferimento), protetti contro errori di trasmissione o falsificazioni. Contrariamente alle normali strisce di registrazione questi protocolli dei valori misurati possono essere allegati direttamente agli atti.

Una terza versione permette di elaborare protocolli di equivalenti, idonei all'archiviazione, tramite un PC standard collegabile al misuratore della velocità di proiettili. A tal fine il PC deve essere solamente dotato del programma utente VP 25 s. Non è necessario montare altre schede circuito.

A richiesta è disponibile un confronto completo della caratteristiche dei diversi sistemi di documentazione.

Un'ulteriore versione del misuratore della velocità di proiettili permette di trasmettere il valore misurato dopo ogni tiro ad un altro dispositivo per l'elaborazione dei dati misurati.




Commenti e suggerimenti

Weinlich GmbH & Co.
Industriestr. 6
68799 Reilingen
Germany


Phone0 62 05 - 40 25
Fax0 62 05 - 1 77 44
int'l49 62 05 -




email info@weinlich.de
Internet http://www.weinlich.de


Importer in Northern America:

NYGORD Precision Products
P. O. Box 12578
Prescott, AZ 86304
USA
Phone(520) 717 - 2315
Fax(520) 717 - 2198
email nygords@northlink.com